le pettegole al tartufo con fondutina di parmigiano

La pasta è sempre buona!!! A me piace tantissimo anche solo condita con l’olio!! Ma quando ho tra le mani dei formati particolari mi piace gustarmeli in modo insolito e notoriamente la pasta della Fabbrica di Gragnano si presta, eccome se si presta!!! E’ il caso di queste “pettegole”, un nome simpatico per delle pappardelle di grano duro aromatizzate al tartufo. Il tartufo si accompagna strabene al parmigiano e così…. ecco un modo velocissimo per preparare un piattino delizioso!

Gli ingredienti per tre persone: 225 g, di “pettegole al tartufo” Gragnano, burro, parmigiano, 1 bicchiere di latte, 1 fettina di formaggio tipo masdamer, timo, carta da forno Ottimo.

Ho messo a cuocere la pasta e nel frattempo ho preparato una fonduta mettendo in un pentolino il bicchiere di latte, una noce di burro, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, la fettina di masdamer a pezzetti e ho lasciato cuocere ed addensare. Nel frattempo ho anche foderato 3 stampini da soufflè con carta forno. Ho scolato la pasta al dente, l’ho condita con un’altra noce di burro ed una spolverata di parmigiano e l’ho disposta negli stampini così:
Ci ho versato sopra un po’ di fonduta e ho infornato a 180° per circa 15 minuti. Ho sfornato, ho rovesciato gli stampini su un piatto e ho completato con altra fonduta ed una spruzzatina di timo. Carini e gustosi!

16 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.