ricette dietetiche: baccalà in agrodolce

Ma quant’è buono il baccalà!!! Qui a Roma si mangiano i filetti di baccalà fritti che sono una leccornia da non credere! A Campo de’ Fiori c’è un buchetto di osteria che li vende take away. Basta avvicinarsi alla porta del negozio, ordinarne uno, pagare una cifra irrisoria e portarselo via per mangiarlo come se fosse un gelato: buonissimo! Ma ho premesso che si tratta di ricette dietetiche e anche veloci e così in attesa di postare il procedimento per fare il baccalà fritto, voglio condividere il modo per farlo in agrodolce, molto più leggero ma ugualmente gustoso. 
Ingredienti per 3 persone: 400 g. di baccalà già ammollato (non sarebbe altrimenti una ricetta veloce), 200 g. di pelati, 1 cipollotto, una decina di olive nere, 10 g. di pinoli, 10 g. di uvetta, 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva Dante, sale.
Ho preparato  un semplice sughetto facendo soffriggere il cipollotto in  2 cucchiai di olio, ho aggiunto i pelati passati, le olive e il sale. Ho fatto andare per qualche minuto poi ho unito i pezzi di baccalà ben sciacquati e ho fatto cuocere coperto. Pochi minuti dopo ho aggiunto i pinoli e l’uvetta e ho continuato la cottura fino a quando il fondo di pomodoro non si è ristretto ed il baccalà è diventato morbido.
Veloce, light e gustosissimo! questo piatto ha circa 380 calorie a porzione ma….attenzione alla tentazione “scarpetta”!!!!!
Nel link “ricette dietetiche” troverete un sacco di altre idee del portale Gustissimo per ricette veloci e light molto utili per il “dopo festeggiamenti”!!!

41 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.