la norma: pasta con le melanzane

“Perché non resta a mangiare con me? Montalbano si sentì impallidire lo stomaco. La signora Clementina era buona e cara, ma doveva nutrirsi a semolino e a patate bollite. Veramente avrei tanto da… Pina, la cammarera, è un’ottima cuoca, mi creda. Oggi ha preparato pasta alla Norma , sa, quella con le milinzane fritte e la ricotta salata. Gesù ! Fece Montalbano assettandosi. E per secondo uno stracotto. Gesù ! Ripetè Montalbano.”
A chi non è venuta fame ascoltando o leggendo  i dialoghi di Camilleri mentre descrive il commissario Montalbano che si gusta un qualsiasi piatto della cucina siciliana?
La pasta alla norma è in realtà il piatto meno descritto ma le esclamazioni di Montalbano sono tutte un programma.
La preparo spesso ma chi mi conosce sa che difficilmente friggo, però questa pasta acquista veramente un punteggio più alto se gustata come si deve, perciò eccola qui.
Ringraziannu u Signiruzzu, si mangia!
Print Recipe
la norma: pasta con le melanzane
una primo piatto estivo per eccellenza da gustare caldo o freddo
Porzioni
2
Ingredienti
  • 150 g di casarecce
  • 400 g di pomodori freschi
  • 1 melanzana
  • qb sale grosso
  • qb ricotta salata grattugiata
  • 2 spicchi di aglio
  • qualche foglia basilico
  • origano
  • qb olio extra vergine di oliva
Porzioni
2
Ingredienti
  • 150 g di casarecce
  • 400 g di pomodori freschi
  • 1 melanzana
  • qb sale grosso
  • qb ricotta salata grattugiata
  • 2 spicchi di aglio
  • qualche foglia basilico
  • origano
  • qb olio extra vergine di oliva
Istruzioni
  1. Tagliare a fette spesse la melanzana e cospargerla di sale grosso, lasciare che perda la sua acqua di vegetazione. Sbollentare leggermente i pomodori poi passarli in acqua fredda e pelarli. Aprirli, togliere i semi e tagliarli a pezzettini. In una larga padella friggere l'aglio nell'olio profumato con una o due foglie basilico, poi aggiungere i pomodori, salarli leggermente, coprire e lasciar cuocere.
  2. Riprendere le melanzane, pulirle dai residui di sale e asciugarle con carta da cucina. Tagliarle a tocchetti e cuocerle nell'olio caldo, poi trasferirle su carta assorbente per farle scolare.
  3. Aggiungere le melanzane ai pomodori, lasciar insaporire qualche minuto e completare con foglie di basilico spezzettato e origano.
  4. Cuocere la pasta, scolarla poi mantecarla all'interno del sugo e spolverizzarla con la ricotta grattugiata.
Recipe Notes

Nelle varie versioni provate ho sostituito la ricotta salata con il pecorino oppure con la ricotta salata fresca e il risultato è comunque ottimo.

Generalmente uso melanzane grigliate che rendono il piatto meno tipico restando comunque gustosissimo.

19 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.