pesce spada e cipolle balsamiche

Insomma basta con i piatti di pasta!! Ma che ci posso fare è il mio piatto preferito, mi piace anche mangiarla solo bollita con un filino di olio! ma non di sola pasta si può vivere e così quando in pescheria vedo qualche pesciolino fresco fresco e soprattutto senza spine mi ci tuffo! E giorni fa c’era proprio un bel pescione, un bel pesce spada e così ne ho prese tre fette, che poi il pescivendolo abbia tagliato ogni fetta da circa 300 g. questa è un’altra storia…
Gli ingredienti: fette di pesce spada, olio extra vergine di oliva Dante Condisano, una manciatina di capperi, prezzemolo, origano, sale, il succo di Lemondor, 2 cipolle bionde piccole, aceto, zucchero.
Per prima cosa ho affettato le cipolle e le ho tenute un po’ a bagno nell’aceto. Poi le ho stufate con un goccino  di olio e ho aggiunto 3 bicchieri d’acqua, un pizzico di sale, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di aceto. Le ho fatte cuocere coperte per circa 20 minuti fino ad ottenere una salsa caramellata. Se necessario si può aggiungere altra acqua in cottura e poi aggiustare con lo zucchero o l’aceto secondo il gusto.
Poi ho preparato il “salmoriglio”: alcuni capperi li ho tritati altri li ho lasciati interi, ho aggiunto il prezzemolo tritato, l’origano il sale, l’olio ed il succo di Lemondor. Ho emulsionato e ho lasciato riposare.
Ho scottato le fette di pesce spada in una padella calda, le ho cosparse con la salsa e l’ho accompagnate con le cipolline  caramellate.
Molto gustoso!!! Nutriente e diverso dal solito pesce, che naturalmente può essere di tipo diverso! 

21 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.