Bisco-love

Dico la verità: ogni occasione è buona per festeggiare, perché le feste rendono allegri, felici sono sempre animate da incontri, re-incontri, per festeggiare c’è sempre un buon motivo. Ora accade che oggi festeggio 20 anni di matrimonio…..ma sono tanti!! ma proprio tanti! Si chiamano nozze di cristallo, da altre parti leggo nozze di porcellana…. beh sempre cose fragili sono! 
Il colore abbinato a questo anniversario è il giallo, chiaro o acceso ma io l’ho letto solo dopo e così vai di rosso!! Ho preparato questi biscottini per la colazione di stamattina ma in realtà sono due giorni che mi ingozzo con quelli di prova…. eh si perché questa è la prima volta che mi cimento con i biscotti decorati quindi in una cucina circondata da pasta di zucchero, frolla e ghiaccia reale (che poi non ho usato perché non ho una mano fermissima, che peccato!) ci sono stata due mattinate intere!! 
Ma in fin dei conti ne è valsa la pena, sono venuti benino!!!

Gli ingredienti per la frolla con zucchero di canna di Luca Montersino: 250 g. di zucchero di canna, 100 g di zucchero semolato, 250 g. di burro ammorbidito, 2 uova, 30 g di latte, 450  g di farina 00, 1 bustina di  lievito,  vaniglia.  (ho preparato circa 40 biscotti e mi è avanzata un bel pezzo di impasto).
per la pasta di zucchero:  375 g di zucchero a velo, 4 fogli di colla di pesce, 20 ml d’acqua, 50 g. di glucosio, 10 g di burro, vaniglia. 

La sera prima
Pasta frolla: nella planetaria ho montato gli zuccheri ed il burro, Poi ho unito le uova leggermente sbattute, il sale, poi il latte. Ho mescolato e alla fine ho aggiunto la farina setacciata con il lievito. Dopo aver formato il panetto l’ho fatto riposare in frigo tutta la notte. 
Pasta di zucchero: Ho messo  lo zucchero nella planetaria. Nel frattempo ho scaldato l’acqua e ci ho fatto sciogliere la colla di pesce (senza far bollire) l’ho tolta dal fuoco e ho aggiunto il glucosio e il burro ammorbidito. Ho mescolato e lasciato sciogliere poi l’ho aggiunto allo zucchero e ho mescolato alla velocità minima. Ho aggiunto la vaniglia poi ho preso il composto l’ho lavorato un po’ fino a renderlo bello  liscio. L’ho avvolto nella pellicola e ho riposto anche questo in frigorifero.

La mattina (anzi le mattine):
ho lasciato ammorbidire la pasta frolla e poi l’ho stesa e con il taglia biscotti ho formato i miei numeri, Ho poggiato  i biscotti su una teglia rivestita di carta forno, ben distanziati tra loro e ho infornato a 170°C  a metà  altezza, per 10-15 minuti circa, non devono scurire.

Ho spolverato i biscotti con lo zucchero a velo, ho steso la pasta di zucchero più sottilmente possibile l’ho ritagliata con il taglia biscotti, con un pennellino ho inumidito il retro e poi l’ho poggiata delicatamente sui biscotti cercando di modellarla bene soprattutto nei contorni. Ho messo i biscotti ad asciugare ben distanziati tra loro.


Preparare questi biscotti mi ha dato grande soddisfazione
 ma non ce l’avrei fatta senza la guida e il sostegno di  Valentina
la regina dei biscotti decorati e del cake design. 
Grazie Vale!!!

31 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.