Risotto ai finocchi

Partecipare allo #scambioricette delle bloggalline diventa sempre più istruttivo. Stavolta ho curiosato nel blog di Annalaura  E’ brava in tutto, dai lavori manuali alla cucina, fa dei dolci strepitosi, ma anche buonissimi primi piatti, secondi, lievitati e, comunque, nel suo blog ci sono spunti di cucina marchigiana veramente notevoli.

Mi ha colpito questa ricetta perchè non avevo mai pensato ad utilizzare gli scarti dei finocchi, e questo risotto si fa proprio con quelli! Io non ci avevo mai pensato eppure  riciclare e riutilizzare scarti o avanzi di cibo è un comportamento che sta assumendo un aspetto sociale sempre più rilevante, se pensiamo all’immensa produzione di rifiuti dei nostri tempi e alla difficoltà di smaltirli.

Certo non sarà lo scarto del mio finocchio a salvare il mondo, però  se il ri-uso diventasse una sana abitudine domestica allora potrebbe davvero trasformarsi in una risorsa incredibile per l’ambiente!

 

Print Recipe
Risotto ai finocchi
Un cremosissimo e delicato risotto, leggero e super salutare
Porzioni
2 persone
Ingredienti
  • 160 g riso carnaroli
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • gli scarti e la barba di 1 o 2 finocchi
  • 50 g di stracchino
  • qb sale
  • qb di pepe nero
Porzioni
2 persone
Ingredienti
  • 160 g riso carnaroli
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • gli scarti e la barba di 1 o 2 finocchi
  • 50 g di stracchino
  • qb sale
  • qb di pepe nero
Istruzioni
  1. Far cuocere in acqua bollente gli scarti del finocchio, scolarlo e tenere da parte l'acqua per la cottura del riso, mantenendola sempre calda. Frullare il finocchio con un cucchiaio di olio, sale e pepe e mettere da parte. In una pentola scaldare i due cucchiai di olio rimanente e tostare il riso, portarlo a cottura unendo man mano l'acqua del finocchio, salando un po' se necessario. A preparazione quasi ultimata, aggiungere la crema di finocchi e mescolare. Togliere dalla fiamma, aggiungere lo stracchino, mantecare e aggiustare, eventualmente, con altro pepe nero.
Recipe Notes

Nella sua ricetta Annalaura utilizza la ricotta invece dello stracchino.

 

8 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.