Roast beef

Bovino arrostito… detto così fa molto meno gola ma se lo chiamiamo roast beef allora è un’altra cosa. Anche se non amo molto  la carne ci sono delle ricette a cui non so resistere, questa è una di quelle. All’estero entra di diritto a far parte dei tradizionali piatti della festa, il sunday roast, l’arrosto della domenica.  Può essere mangiato caldo, tiepido o freddo accompagnato da patate, insalata o verdure. Può essere servito con salse, maionese o semplicemente spruzzato di limone e se il pezzo di carne è quello giusto e la cottura anche, allora diventa anche un piatto conviviale e che fa la sua bella figura in tavola. Poi, il giorno dopo è squisito nel panino insieme a lattuga, pomodori e senape.

La mia versione ha una cottura veloce e soprattutto non ha sugo ma vedrete che la succosità e la morbidezza della carne non ne faranno sentire la mancanza, anche perche vi suggerisco una citronette al rosmarino molto appetitosa.

Print Recipe
roast beef
Un succoso pezzo di carne, buono e appetitoso da mangiare con patate arrosto o nel panino
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
6 persone
Ingredienti
  • 1 kg di roast beef
  • 3 cucchiai di olio extra vergine
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 bicchiere di vino bianco
per la citronette al rosmarino
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 pizzico di pepe
  • succo di limone
  • 3/4 cucchiai di olio extra vergine
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
6 persone
Ingredienti
  • 1 kg di roast beef
  • 3 cucchiai di olio extra vergine
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 bicchiere di vino bianco
per la citronette al rosmarino
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 pizzico di pepe
  • succo di limone
  • 3/4 cucchiai di olio extra vergine
Istruzioni
  1. Quando ho acquistato la carne ho chiesto proprio un pezzo di roast beef e il macellaio mi ha detto di fare sempre così proprio per evitare che possano rifilarci pezzi di carne non adatti a questo tipo di cottura. Inoltre, fatela legare in modo che durante la cottura mantenga la sua forma. Per prima cosa accendete il forno a 240°. Tra lo spago e la carne infilate un rametto di rosmarino. Scaldate un'ampia, e soprattutto alta, casseruola, aggiungete l'olio e unite la carne. Fate rosolare perfettamente da ogni lato, questo servirà a sigillare la carne per far si che tutti i succhi restino all'interno rendendola morbidissima e succosa. Aggiungete il vino e fate sfumare. Trasferite in forno l'arrosto lasciandolo nella stessa casseruola o, meglio ancora, su una griglia poggiata su una leccarda così che lo spazio sotto sia vuoto e possa cuocere uniformemente da ogni lato. Se invece la lasciate in casseruola, sarà bene girare la carne a metà cottura. Ricordatevi di non salarla!
  2. La particolarità di questa ricetta è la carne rosata all'interno, quindi i tempi di cottura vanno calcolati in questo modo: 20 minuti ogni 500 g di carne, in questo caso 40 minuti sono risultati perfetti. E' possibile comunque infilare uno stecchino nel centro e controllare il colore del succo che fuoriesce, se è rosato è perfetto, se è trasparente la carne è troppo cotta. Una volta terminata la cottura, lasciate raffreddare la carne almeno 20 minuti nel forno semi aperto. Poi, su un tagliere, affettatela sottilmente o più spessa a seconda dei gusti di ognuno.
  3. Per la citronette: Sminuzzate un rametto di rosmarino, trasferitelo in un mortaio insieme ad un cucchiaio di sale grosso ed un pizzico di pepe. Lavorarlo un po' con il pestello poi mettete tutto in una ciotolina ed aggiungete olio e succo di limone. Emulsionate e servite con le fette di carne.
Recipe Notes

Il roast beef  può essere servito con maionese, senape, salsa al rafano, succo di limone e può essere accompagnato da patate al forno, bollite, fritte, verdure grigliate, insalata.

Diciamo pure che è un piatto vincente e anche molto veloce da preparare.

9 Comments

  • Carissima Marina ti ringrazio di cuore per essere passata nel mio blog e per gli auguri che ricambio facendo anche a te e famiglia i miei migliori, i miei più sinceri auguri per un meraviglioso 2018 all’insegna della salute, della serenità e della realizzazione di quanto più desideri:)).
    Io sto bene, grazie mille, e spero che anche per te valga altrettanto:))il mio piccolo sta bene, cresce sempre più, il 28 Dicembre ha compiuto quattro mesi, richiede tante attenzioni (come puoi immaginare) ma al tempo stesso è una gioia immensa,i suoi sorrisi ti riempiono il cuore! Non so quando potrò riprendere con il blog..per il momento non riesco a pubblicare ricette nè ad essere presente nei blog delle amiche…
    Un bacione grande, un abbraccio forte e ancora grazie infinite per gli auguri:)).
    Rosy

    • Marina Riccitelli ha detto:

      che bello Rosy deve essere stato proprio un bel Natale! Tanti tanti auguri!! E non preoccuparti di riprendere a scrivere, fai con calma e dedicati al piccolo!! Un bacio

  • ps: adoro tutte le preparazioni a base di carne e questa ricetta , così dettagliata, precisa è davvero perfetta, da provare assolutamente, grazie mille per la condivisione;)

    • Marina Riccitelli ha detto:

      provala Rosy è buonissima, anche se tu abituata alle carni sarde e a tutte quelle preparazioni meravigliose, la troverai un po’ scialba!!! Un bacio

  • edvige ha detto:

    Io adoro il roast beef ma marito non piace molto la carne e sopra tutto se cosi rosata. Se la mangia deve avere sapore di carne coperto da salse ecc… io invece la mangerei anche cruda. Ottimo prendo nota ne la salvo quando avrò l’amico a cena… almeno saremo in due a gustarla. Buona serata e buona settimana.

    • Marina Riccitelli ha detto:

      neanche a me piace tanto la carne e non mi piace al sangue. Il roast beef però ha un sapore talmente particolare, così buono… mi piace tantissimo con il limone. Un bacio edvige

  • Alice ha detto:

    Mia figlia lo adora e quindi lo preparo spesso ma sempre al sale, la prossima volta lo cuocio alla tua maniera e voglio provare anche la tua citronette!
    baci
    Alice

    • Marina Riccitelli ha detto:

      Intenditrice tua figlia! Infatti è proprio buono, resta morbidissimo e piace anche a me che non amo la carne al sangue!! Un bacio Alice

  • Luna ha detto:

    Cara Buon Anno e complimenti! Il tuo roast beef non ha nulla da invidiare a quello servito all’estero, dove spesso è accompagnato da salse che anzichè esaltarlo, lo coprono e sovrastano 🙂 La tua citronette al rosmarino invece la trovo perfetta! Brava!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.