Fagottini di pasta fillo ripieni di pesche e formaggio

In quanti conoscono e mangiano il formaggio con le pere? tutti! ma quanti sanno che sapore ha il formaggio con le pesche? Forse in  pochi, o forse no.

Io comunque ho preparato questi fagottini croccantissimi di pasta fillo ripieni di pesche e formaggio marzolina. Hanno un sapore che non ti aspetti. Perché sono dolci ed improvvisamente sapidi, con delle note di menta che lasciano il palato molto soddisfatto.

Poi se la pasta fillo è preparata in casa, le soddisfazioni aumentano.

Vi lascio la ricetta,  ma prima vi dico che se non avessi assaggiato il formaggio “marzolina” forse questo dolcetto non lo avrei preparato. E’ un formaggio buonissimo, io ho acquistato quello stagionato ma, nel giusto periodo (a proposito sapete perché si chiama marzolina?),  è facile trovarlo  fresco e anche aromatizzato.

E’ un presidio slow food del Lazio e grazie all’AIFB e alla nostra rappresentante regionale Serena abbiamo potuto visitare il caseificio dove viene prodotto insieme ad un altro buonissimo formaggio, il caciofiore,  sempre presidio Slow Food laziale.

Se amate  il cibo prodotto in armonia con ambiente ed ecosistemi, se amate il formaggio, se siete intolleranti e preferite il caglio vegetale… insomma se volete saperne di più  sulla produzione casearia della mia regione,  per tutto il mese di luglio il Gran Tour d’Italia si ferma proprio nel Lazio ed uscirà anche un mio articolo sui  formaggi. Qui per approfondire, vi aspettiamo!

Print Recipe
Fagottini di pasta fillo ripieni di pesche e formaggio
un'alternanza di sapori per questi croccanti e buonissimi fagottini i
Porzioni
Ingredienti
per la pasta fillo
  • 150 g di farina
  • 80 ml di acqua calda
  • 3 cucchiaini di olio extra vergine
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 20 g di burro
per il ripieno
  • 3 pesche grandi (io una gialla, una bianca, uno pesca noce)
  • 120 g di formaggio marzolina
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 2 o 3 foglioline di menta
Porzioni
Ingredienti
per la pasta fillo
  • 150 g di farina
  • 80 ml di acqua calda
  • 3 cucchiaini di olio extra vergine
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 20 g di burro
per il ripieno
  • 3 pesche grandi (io una gialla, una bianca, uno pesca noce)
  • 120 g di formaggio marzolina
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 2 o 3 foglioline di menta
Istruzioni
preparazione della pasta fillo:
  1. In una ciotola versare la farina, l'acqua calda, il sale e l'olio. Mescolare e impastare fino ad ottenere un impasto sodo e d elastico. Coprire con la pellicola e lasciar riposare almeno un'ora.
preparazione del ripieno
  1. Sbucciare, affettare e tagliare le pesche a spicchi sottili oppure a dadini. Versarle in una pentola antiaderente insieme allo zucchero e alle foglioline di menta . A fiamma bassa lasciare sciogliere lo zucchero e cuocere le pesche fino a farle caramellare leggermente. Lasciar raffreddare. Tagliare il formaggio a dadini piccolini e unirli alle pesche. Grattugiare una piccola parte di formaggio a filetti e mettere da parte per la decorazione.
  2. Stendere la pasta il più sottile possibile come se si trattasse della pasta strudel. Aiutandosi con un cucchiaio cospargere tutta la superficie della pasta con le pesche ed il formaggio, poi cominciare ad arrotolare la pasta su se stessa . Potete tagliarla in due pezzi oppure in più pezzi per formare già da subito i fagottini (in questo caso però dovrete far si che non fuoriesca il ripieno durante la cottura, controllandolo spesso)
  3. Spennellare la superficie dei fagottini con il burro fuso, poi cospargerli con un po' di filetti di formaggio ed infornare a 180° per circa 30/35 minuti o almeno fino a quando la pasta si sarà colorata.

fagottini di pasta fillo ripieni di pesche e fomaggio

8 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.