bowl di quinoa, avocado e uovo pochè

 

Questo è il periodo in cui tutti perdono l’appetito per il caldo (così almeno amano dire) io invece lo ritrovo.

Probabilmente dipende dal fatto che il caldo ci fa perdere molti liquidi, quindi abbiamo necessità di bere molto e, di conseguenza, di mangiare cose fresche che però non ci appesantiscano e ci diano  l’energia giusta per affrontare le giornate lavorative che, nella stagione estiva, sono alquanto pesantucce.

Per questo sono sempre alla ricerca di piatti che mi possano interessare, soprattutto che si possano portare facilmente nella scifetta che ogni mattina mi porto dietro e che alle tredici quando la fame mi fa vedere doppio, mi facciano ancora gola.

La mia quinta ricetta per  il progetto  “Legumi Italiani in giro per il Bel Paese” è stato il mio pranzo di qualche giorno fa, una bowl di quinoa rossa, bianca e nera ben condita accompagnata da avocado e uovo pochè. E solo l’idea di aprire l’uovo pochè in ufficio mi ha fatto volare la mattinata ed arrivare all’ora di pranzo affamata e felice di mangiare un piattino come questo.

Questa ricetta mi ha intrigato abbastanza, non avevo mai mangiato la quinoa in purezza e mi ha veramente stupito la sua consistenza ed anche il suo sapore, poi ancora una volta il packaging usato dall’Azienda Michelotti &Zei è veramente accattivante e soprattutto pratico, perchè i semini non se ne vanno in giro per la credenza e soprattutto non rischiano l’umidità visto che sono al sicuro nel loro barattolino.

Print Recipe
bowl di quinoa, avocado e uovo pochè
Porzioni
2
Ingredienti
  • 120 g Quinoa Mix Michelotti & Zei
  • 1 avocado
  • 2 uova
  • 1 limone
  • 1 rametto di foglioline di menta
  • 1 presa di origano
  • qb sale e pepe
  • qB olio extra vergine di oliva
Porzioni
2
Ingredienti
  • 120 g Quinoa Mix Michelotti & Zei
  • 1 avocado
  • 2 uova
  • 1 limone
  • 1 rametto di foglioline di menta
  • 1 presa di origano
  • qb sale e pepe
  • qB olio extra vergine di oliva
Istruzioni
Preparazione quinoa:
  1. Lavare accuratamente la quinoa con acqua fredda, al fine di eliminare le tracce di saponine, sostanze amare presenti sui chicchi. Portare ad ebollizione una pentola di acqua, versarci i semi e lasciarli cuocere circa 15 minuti, salandoli solo alla fine. Scolarli e condirli con le foglioline di menta e basilico spezzettati. Aggiungere una presa di origano, un pizzico di pepe e un paio di cucchiai di olio. Mescolare bene e lasciar riposare.
Avocado:
  1. Pelare l’avocado e tagliarlo a fette o a dadini a seconda del gusto. Versarlo in una ciotola, spruzzarlo con abbondante limone per evitarne l’ossidazione, condirlo con sale, pepe e olio e mescolare bene.
Uovo pochè:
  1. L’uovo pochè o in camicia richiede un’attenzione particolare e, almeno per quanto mi riguarda, due o tre prove prima di riuscire a farlo quasi bene. Per questo vi suggerisco di utilizzare questo metodo un po’ furbetto ma molto efficace. Foderare una ciotolina con pellicola per alimenti, ungerla leggermente di olio poi aggiungere l’uovo. Raccogliere i bordi della pellicola e arrotolarli per chiudere l’uovo a mo’ di caramella (vedi foto). Portare ad ebollizione dell’acqua, abbassare la fiamma e aiutandosi con delle pinze immergere il pacchettino con l’uovo nell’acqua per circa 4 minuti. Sistemarlo poisul piano di lavoro per raffreddarlo un po’, scartarlo delicatamente e, sempre molto delicatamente, toglierlo dalla pellicola.
  2. Sistemare la quinoa in una ciotola, posizionarci sopra l’avocado a fette e l’uovo pochè, leggermente spolverato di sale e pepe. Rompendo l’uovo, il tuorlo colerà sulla quinoa dando un saporino veramente notevole ai semini e la freschezza dell’avocado spruzzato di limone completerà questa ricetta che, grazie alle proteine e carboidrati contenute negli ingredienti, può tranquillamente essere considerata un piatto unico, nutriente ma non pesante: ideale per un pranzo estivo.
Potete trovare la mia ricetta sul sito Legumi italiani insieme a tante altre buonissime idee da utilizzare in cucina.
contenuto realizzato in collaborazione con Michelotti&Zei

5 Comments

  • Franca Savà ha detto:

    Mi piace moltissimo nella sua semplicità. Grazie.

  • zia Consu ha detto:

    Adoro follemente queste bowl e stanno diventando il mio must per il pranzo al volo tra una poppata e l’altra 🙂
    Buona giornata Meri e grazie ancora per tutto l’affetto che mi dimostri con i tuoi commenti <3
    ti manda un bacino anche Vasco <3

    • Marina Riccitelli ha detto:

      Anche a me piacciono tanto e mi piace sperimentarne sempre nuove! Un bacetto a te e al piccolo Vasco!!

  • Luna ha detto:

    Un piatto davvero invitante e mi piace moltissimo il trucchetto per cuocere l’uovo! Fantastico direi. Anche io faccio parte della categoria degli assetati in estate più che degli affamati, soffrendo molto il caldo, ma se invece trascorro le vacanze in montagna, dopo lunghe passeggiate ho una fame da lupi e questo piattino prelibato ce lo vede bene 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.